Tempo di preparazione20 minutiTempo di cottura15 minutiTempo totale35 minuti
1

1. Sgusciate e pulite le mazzancolle, incidendo il dorso ed eliminando il filamento nero. Sciacquateli, poi tamponateli con della carta assorbente.

2. Lavate e tagliate le verdure a julienne.

3. Bollite dell’acqua salata. Aggiungete gli shirataki, spegnete il fuoco e lasciateli riposare per 7 minuti. Poi, scolateli e sciacquateli abbondantemente sotto acqua corrente calda.

4. Scaldate bene il wok, versate un filo di olio e fate dorare lo spicchio d’aglio.

5. Unite prima le verdure, passata la metà cottura, quando le verdure sono croccanti, aggiungete i gamberi e lasciateli appassire con un filo di salsa di soia.

6. Aggiungete i shirataki e fateli saltare per 2 minuti in padella fino a quando saranno ben mescolati con tutti gli ingredienti.

7. Et voilà, la posta pasta orientale super super low carb è pronta!!!

Curiosità
2

Il konjac cresce in Giappone, Cina e sud-est asiatico e il nome shirataki deriva dal giapponese, significa ”cascata bianca” dal colore trasparente dei noodles. Dalla radice di konjac, si ottiene una farina di glucomannano che viene miscelata con acqua per formare un impasto che diventa tagliatelle allungate.

Lo shirataki è una pasta con il 97% di acqua e 3% di fibre di glucomannano , ad alta capacità saziante. Il glucomannano è una fibra solubile che diventa gelatinosa nell’acqua assorbente.

Pensate che 100 g di shirataki apportano solamente 15 kcal!

3

Vi ricordo come sempre lo sconto su www.netbody.it che potrete ottenere con il codice AMBRAFIT40
In Netbody potrete acquistare gli ingredienti migliori per ricreare tutte le ricette! 🙂

Ingredients

Directions

1

1. Sgusciate e pulite le mazzancolle, incidendo il dorso ed eliminando il filamento nero. Sciacquateli, poi tamponateli con della carta assorbente.

2. Lavate e tagliate le verdure a julienne.

3. Bollite dell’acqua salata. Aggiungete gli shirataki, spegnete il fuoco e lasciateli riposare per 7 minuti. Poi, scolateli e sciacquateli abbondantemente sotto acqua corrente calda.

4. Scaldate bene il wok, versate un filo di olio e fate dorare lo spicchio d’aglio.

5. Unite prima le verdure, passata la metà cottura, quando le verdure sono croccanti, aggiungete i gamberi e lasciateli appassire con un filo di salsa di soia.

6. Aggiungete i shirataki e fateli saltare per 2 minuti in padella fino a quando saranno ben mescolati con tutti gli ingredienti.

7. Et voilà, la posta pasta orientale super super low carb è pronta!!!

Curiosità
2

Il konjac cresce in Giappone, Cina e sud-est asiatico e il nome shirataki deriva dal giapponese, significa ”cascata bianca” dal colore trasparente dei noodles. Dalla radice di konjac, si ottiene una farina di glucomannano che viene miscelata con acqua per formare un impasto che diventa tagliatelle allungate.

Lo shirataki è una pasta con il 97% di acqua e 3% di fibre di glucomannano , ad alta capacità saziante. Il glucomannano è una fibra solubile che diventa gelatinosa nell’acqua assorbente.

Pensate che 100 g di shirataki apportano solamente 15 kcal!

3

Vi ricordo come sempre lo sconto su www.netbody.it che potrete ottenere con il codice AMBRAFIT40
In Netbody potrete acquistare gli ingredienti migliori per ricreare tutte le ricette! 🙂

Noodles Shirataki